Il TONICO è come il sorbetto...

...non si sa mai quando arriva!

Se ci pensate è vero: in pizzeria te lo portano a fine pasto, ai pranzi di matrimonio di solito tra primo e secondo anche se a volte gli antipasti sono talemente tanti che più che un sorbetto invochi l'idraulico liquido e sei SOLO agli antipasti. . . *_*

Comunque, il tonico è proprio così: ti "guarda" dal suo flaconcino mentre ti lavi il viso, ma tu provi ad ignorarlo, a mascherarti di indifferenza e lui è lì; poi ti asciughi delicatamente e allunghi la mano verso la maschera miracolosa che ti ha regalato tua zia e lui dal suo flaconcino trema e tu ti chiedi: ma lo devo mettere prima della maschera? o dopo? oppure lo metto dopo la crema? pri. . .dop. . . fingi un malore ed esci dal bagno urlando @_@ La scena si ripete con piccole varianti (a volte non urli) per diverse mattine fino a che il tonico non scade e tu lo butti via: HAI VINTO TU!!!



Scherzi a parte, il tonico è un prodotto che in pochi usano e chi, come la sottoscritta, ci vuole provare, si ritrova sommerso dai dubbi sul suo utilizzo: cosa, perché, come e quando?

 COSA
Si tratta di una lozione contenente sostanze leggermente acide che serve per pulire la pelle mantenendo inalterato il grado di acidità della pelle, che infatti è leggermente acida e se cambia, può danneggiarla creando i più comuni inestetismi: pelle secca o grassa, rossori, rughe, acne e così via. Esistono diversi tipi di tonico (per pelli secche o grasse, per pelli sensibili, rinfrescante): sarà quindi sufficiente cercare quello più adatto per le esigenze della nostra pelle

PERCHÉ 
Rispetto ad un latte detergente, il tonico ha una formulazione più leggera che gli permette di arrivare più in profondità e pulire la pelle in modo più efficace; inoltre la rende più luminosa perché va a pulire i pori da tutte le sostanze che li ostruiscono e in questo modo permette alla crema idratante di penetrare meglio e rendere quindi la pelle più morbida

COME
Beh, applicare il tonico è semplice, ma anche per questo ci sono scuole di pensiero diverse; io ne metto un quantitativo generoso su un dischetto di cotone grande e lo distribuisco sul viso in modo da lasciare la pelle ben bagnata e poi proseguo picchiettando con i polpastrelli finché non è ben assorbito, ma so anche di chi salta il passaggio cotone e lo applica direttamente con le mani... scegliete il vostro modo: il tonico, dal suo flaconcino, sarà talmente felice che l'abbiate usato, che non farà lo schizzinoso ^_^
QUANDO
...quando?! la risposta più difficile... almeno all'inizio della mia avventura, ora sono super ferrata in materia quindi il sorbetto non mi spaventa più! Ma c'è poco da ridere: se vi fate un giretto sul web e provate a scrivere come domanda quando si usa il tonico viso? il primo risultato è un forum dove potrete capire che HO RAGIONE! 
Detto questo, torniamo ai tempi: va applicato dopo il detergente (qualunque sia il tipo che utilizzate) e prima della crema proprio per il discorso che facevamo prima sull'assorbimento della crema idratante; ricordate che è importante passarlo anche la sera perchè andrà a ripulire al meglio la pelle anche dopo lo struccante che usate abitualmente e favorirà l'idratazione della vostra pelle che per tutto il giorno è stata stressata da aria, luci articiali, inquinamento e, non ultimo, proprio il vostro trucco.

Infine una doverosa postilla: il tonico si è guadagnato uno spazio tutto suo perchè, a differenza di detergenti e creme varie, resta una scelta; come già detto in molte non lo utilizzano un po' per paura (^_^), ma la maggiorparte perchè non lo ritiene migliorativo rispetto a quando non lo utlizza. 
Si tratta di un discorso molto soggettivo: controllando gli ingredienti è possibile fare una prova anche con tonici economici da drugstore (magari prossimamente se può essere utile dedico un post in cui ne elenco alcuni valutandone anche proprio gli ingredienti e il rapporto qualità/prezzo), il fatto che in questo momento, senza utilizzarlo, la vostra pelle vi sembri bella non esclude il fatto che lo possa essere ancora di più!
Buon tonico a tutti!

^_^
Eppi

8 commenti :

  1. per chi, come me, ha la pelle grassissima e non ha mai usato nulla di specifico al riguardo...che tonico consiglieresti? ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, io non l'ho mai provato ma me ne han parlato bene: dovresti provare il tonico della essence (http://www.essence.eu/it/prodotti/pure-skin/pulizia.html), non sono bene informata sull'inci, ma è proprio specifico per pelli leggermente grasse. I prodotti Essence li trovi da Coin e da Oviesse, sono estremamente economici ma validi... Potresti iniziare da questo per capire se è un gesto che può entrare nella tua routine quotidiana e se trovi dei benefici.
      Un'idea interessante che mi sono dimenticata di suggerire prima è mettere parte del tonico in una boccetta e riporla in frigo, utilizzandolo sui dischetti di cotone per fare dei veri e propri impacchi mirati, mattino o sera è indifferente, evitando però la zona degli occhi!
      ^_^

      Elimina
  2. quindi secondo te è meglio questo gel che quello di sephora di cui avevi scritto in altro post? almeno per le mia pelle?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm... no, nel senso che tra i prodotti Essence devi scorrere e trovare il tonico ^_^

      Elimina
  3. Credo di averne uno in bagno da due anni...mi guarda sconsolato!
    Ho scoperto la scorsa estate l'acqua di rose (non quella schifezza della Roberts, ma totalmente bio). Flacone in frigo e via...meraviglia
    NonEfrancesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tonico è sempre sconsolato ^_^ vedi che dico la verità? L'acqua di rose non l'ho mai provata, ma pare tu possa mischiarla a miele e zucchero in parti uguali per un buon peeling purificante ^_^
      qui http://www.my-personaltrainer.it/benessere/acqua-di-rose.html trovi anche la ricetta per fartela in casa, se provi facci sapere (certo, ti tocca andare a rubare le rose in qualche giardino...) :*
      Grazie Fra,
      Eppi.

      Elimina
  4. Mi garba tanto l'idea del blog...!sono anche io beauty addicted (leggasi INFOGNATA) ma assolutamente incapace a scrivere...verrò a curiosare spesso. :-P
    Grande Eppi
    NonEfrancesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu girula e diffondi, e qualsiasi idea ti venga in mente fammi sapere, tanto sai dove trovarmi ;)

      Grazie mille!

      Elimina